Scheda Libro

La collusione di coppia - Jurg Willi - FrancoAngeli

La collusione di coppia

Prezzo: 27 €

Autore: Jurg Willi

Casa editrice: FrancoAngeli

Anno di pubblicazione: VI ed. 1987

ISBN: 88-204-9818-9

Non solo un manuale di terapia, ma un libro per tutte le coppie. Il dibattito teorico sull'istituzione matrimoniale e familiare ha avuto negli ultimi anni una grande risonanza sociale, trasformando radicalmente i processi di formazione della coppia e di soluzione dei suoi conflitti. Coppie che si erano sposate ancora nel periodo "prerivoluzionario" presentano disturbi che sembrano confermare in maniera esemplare la critica al matrimonio come istituzione. I partner, infatti, sono troppo legati l'uno all'altro e, costituendosi in coppia, si sentono obbligati ad attenersi a ideali e regole rispetto a cui sono troppo esigenti e il cui "tradimento" diventa motivo di rimproveri esasperati. Il matrimonio è sovraccaricato di senso: è un rapporto di amore esclusivo, pervaso dall'aspettativa per cui ognuno dei due coniugi non può rappresentare tutto per l'altro. Ma l'attaccamento eccessivo soffoca l'amore, e in una dipendenza infantile i partner si ostacolano a vicenda nello sviluppo personale. Coloro che sono diventati adulti solo alla fine degli anni '60, invece, mostrano un più alto grado di consapevolezza dei problemi del rapporto a due. Rispetto ai legami stabili di coppia, tendono a porsi in modo realistico e disilluso. Si sforzano seriamente di realizzare i valori di una convivenza fatta di partecipazione e libertà. E pur imbattendosi in difficoltà pretendono di mettere in atto questi nuovi ideali di vita in comune all'insegna della radicalità. Questo libro tratta dei rapporti di coppia disturbati. Si parla delle difficoltà nelle quali possono venirsi a trovare i due partner allorché abbiano deciso di dare vita a una coppia stabile e duratura. Nella terapeutica matrimoniale Willi ha notato sempre più spesso nel corso degli anni come i conflitti matrimoniali ruotino continuamente attorno a tematiche simili e come i dissidi vengano definiti secondo regole dinamiche che sono sempre le stesse. I partner si presentano il più delle volte come unità polarizzata in se stessa, la cui coesione si realizza attraverso il tema comune del loro stesso disaccordo: ciascuno dei due si considera opposto all'altro, ma entrambi confluiscono e si completano in un insieme. Quelli che in questo volume saranno descritti come disturbi o patologie del matrimonio non sono però che le forme più cospicue delle difficoltà riscontrabili in ogni matrimonio. In questo senso, La collusione di coppia non si rivolge solo a specialisti, ma vuole essere d'aiuto a tutti coloro che aspirano a una comprensione più approfondita del conflitto di coppia.

torna indietro

torna al menu